• 1
Domenica, Settembre 24, 2017
Text Size

BPH sintomatica ed eventi cardiovascolari

evento cardiovascolareI pazienti con BPH sintomatica sembrano
essere a maggior rischio
per gli eventi cardiovascolari


Gli uomini con LUTS di grado moderato-severi
ed iperplasia prostatica benigna (BPH) possono
essere ad aumentato rischio di malattia
cardiovascolare (CVD), come suggerito
da una nuova ricerca italiana.


"La scoperta più importante di questo studio è che, in una coorte di pazienti con LUTS da moderato a grave, è stata osservata una probabilità cinque volte superiore di avere un rischio di malattia cardiovascolare del 10% o più. In altre parole, questi i pazienti possono subire eventi cardiovascolari maggiori nei successivi dieci anni", ha scritto l'autore dello studio, in un’e-mail a Reuters Health. Il Dr. Mike Kirby del Prostate Center a Londra, Regno Unito, è d'accordo.



mike kirby"È stato importante fare questo studio per convincere gli urologi a guardare tutto l'uomo, non solo il tratto urinario. Gli uomini con i LUTS dovrebbe essere valutati per i loro fattori di rischio cardiovascolari, tra cui la pressione arteriosa, lipidi, l'emoglobina A1c, girovita, peso e il fumo la storia ", ha scritto il dottor Kirby, che non è stato coinvolto nello studio.

Per approfondire visualizza la fonte dell’articolo:
http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/bju.13053/abstract;jsessionid=8691CB5E8D19A2A58A4A261E62CDBC63.f02t01